JavaScript non sembra essere abilitato nel tuo browser.

JavaScript è necessario per utilizzare al meglio tutte le funzionalità del sito. Clicca qui per leggere le istruzioni su come abilitare JavaScript nel tuo browser.

Addolcitori acqua


Addolcitori acqua

Gli addolcitori sono la tencologia più efficace ed affidabile presente in commercio per il trattamento di rimozione dei sali di calcio e magnesio dall'acqua e il loro utilizzo consente di risolvere il problema delle incorstazioni calcaree.

Cos'è la durezza dell'acqua

Per durezza dell'acqua si intende un valore che esprime il contenuto totale di ioni di calcio e magnesio oltre che di eventuali metalli pesanti presenti nell'acqua. La presenza di sali di calcio e magnesio da origine alla durezza totale. QUesta può essere a sua volta divisa in durezza temporane e durezza permanente.

  • Durezza temporanea è la durezza che persiste dopo l'ebollizione dell'acqua. E' quella che è possibile trovare su pentole, caldaie, bollitori, ecc.
  • Durezza permanente è dovuta ad altri sali di Ca e Mg che restano disciolti il soluzione 

La misura della durezza di un'acqua è data dai gradi di durezza. Generalmente per misurarlo vengono impiegati i gradi francesi. 

Le acque posso generalmente classificarsi nel modo che segue:

  • Fino a 4°F molto dolci
  • Da 5°F a 10°F acque dolci
  • Da 11°F a 25°F acque mediamente dure
  • Da 26°F a 50°F acque dure
  • Oltre i 50°F acque molto dure

Perchè utilizzare gli addolcitori acqua

Gli addolcitori acqua sono un valido rimedio contro tutti i problemi che il calcare può portare all'interno di un abitazione. Chi vive infatti in zone in cui la durezza dell'acqua è elevata si troverà a riparare elettrodomestici guasti e tubature a rischio. La presenza di calcare può causare:

  • Ostruzioni alle tubature con conseguenti problemi di pressione. Incrostazioni calcaree consistenti possono infatti protare ad una significatica riduzione della portata ed infine obbligano al rifacimento delle tubature
  • Problemi alla caldaia e alla produzione di acqua calda. Le incorstazioni calcaree portano infatti un ostacolo nello scambio termico e di conseguenza uno spreco energetico oltre che il rischio di una rapida occlusione delle tubature.
  • Incrostazioni delle tubature, delle guanizioni e delle filettature della rubinetteria. E' infatti molto frequente vedere patine biancastre di calcare depositate su rubinetti, lavelli e box doccia. Queste macchie una volta createsi sono molto difficili da rimuoversi. 
  • Guasti al filtro della lavatrice
  • Guasti alla resistenza dello scaldabagno
  • Guasti alla lavastoviglie
  • Pelle e capelli più secchi. Utilizzando un'acqua dolce la pelle traspira meglio e i capelli rimangono più morbidi e lucidi. Oltre ai benefici fisici adoperare acqua addolcita porta anche notevoli risparmi. Il sapone reagisce con l'acqua dura per dare composti insolubili non efficaci ai fini del lavaggio. Questo significa che occorre meno sapone, il risparmio può arrivare fino al 75%. 

Funzionamento dei nostri addolcitori acqua

Si definisce addolcimento lo scambio degli ioni (calcio Ca2+ e magnesio Mg2+) con gli ioni (sodio Na+); un processo che permette di ottenere solo salinitià di tipo sodico, che non precipita e non forma quindi alcun tipo di incrostazione.  Questo tipo di scambio ionico è reso possibile da resine cationiche forti. Passando attraverso un addolcitore tutti i sali del calcio e del magnesio vengono trasformati in sali di sodio. Questo processo avviene pochè la resine in forma sodica (R-Na) cede cationi sodio caricandosi di cationi calcio e magnesio per diventare (R-Ca, R-Mg). In questo modo non viene alterata la quantità totale di sale nell'acqua ma viene variata la sua composizione qualitativa. Quando tutti i cationi sodio del letto di resina sono stati utilizzati, l'addolcitore non è più in grado di trattare l'acqua, pertanto si rende necessario eseguire la rigenerazione. 

Capacità ciclica

Può essere molto utile definire la capacità ciclica di un addolcitore acqua. Vale a dire il volume d'acqua che questo può trattare tra una rigenerazione e l'altra, ossia prima che la capacitò di scambio delle resine si esauirsca.

Può essere utile saper valutare il volume d'acqua consumato in ambito domestico in funzione del numero di componenti della famiglia nell'intervallo di tempo che intercorre tra una generazione el'altra. Ipotizzando una famiglia di 4 persone, un consumo giornaliero pro capite di 150 litri quindi un volume d'acqua complessivo giornaliero: 4x150 = 600 litri.

Conoscendo il consumo quotidiano d'acqua, in fuznione delle caratteristiche del proprio impianto (litri di resina) e della qualità dell'acqua (durezza), è possibile impostare la frequenza e rigenerazione, ossia stabilire la capacità ciclica dell'addolcitore, con la programmazione della valvolva Clack a tempo o a volume.

Addolcitori presenti sul nostro sito

Sul nostro sito trovate due diverse tipologie di addolcitori:

 

Addolcitori acqua

  •  
Leggi di piùAbbrevia il testo

Nuovi prodotti per luglio


Valvola Clack WS1CI 1600 Elettr.

Valvola Clack WS1CI 1600 Elettr.

a partire da
380.00€
Addolcitore acqua doppio corpo 40 L

Addolcitore acqua doppio corpo 40 L

a partire da
950.00€
Addolcitore acqua doppio corpo 30 L

Addolcitore acqua doppio corpo 30 L

a partire da
890.00€
Addolcitore acqua doppio corpo 20 L

Addolcitore acqua doppio corpo 20 L

a partire da
800.00€
Addolcitore acqua cabinato 20 L

Addolcitore acqua cabinato 20 L

a partire da
950.00€
Addolcitore acqua cabinato 15 L

Addolcitore acqua cabinato 15 L

a partire da
890.00€
Addolcitore acqua cabinato 10 L

Addolcitore acqua cabinato 10 L

a partire da
750.00€
Resine Cationiche 25 litri

Resine Cationiche 25 litri

a partire da
102.00€
Categorie
Ultime Notizie dal Blog
26/06/2019

Miscelatore 3 vie per la cucina: quale modello scegliere

Miscelatore 3 vie: una scelta equilibrata tra necessità ed estetica. Come orientarsi tra i vari mo...

Leggi tutto
L'esperto risponde
phone.png 010.30.05.540
whatsapp.png
Lu-Ve 9:00-13:00 14:00-18:00

    0 prodotti

Soddisfatti o Rimborsati
Domanda Recente
Buongiorno, sono alla ricerca di un tubo capillare bianco per un impianto di irrigazione, questo tubo è idoneo per l’irrigazione ed adatto all’esterno? -
Grazie


Leggi tutto
Ricerca Veloce